sabato 12 maggio 2012

Overlay & Multiply

Continuiamo a parlare di photoshop

nel video vi faccio vedere a cosa servono multiply=moltiplica
overlay=sovrapponi
scherma lineare (aggiungi)

Creiamo un nuovo livello sopra allo sfondo, prendo un colore dalla palette di xia in questo caso un  azzurro  e traccio un segno a casaccio(è a opacità 100%).

Nuovo livello, impostiamo come metodo moltiplica e  senza cambiare colore andiamo sopra.  Ora il nostro azzurro è più scuro

Nuovo livello, e mettiamo sovrapponi sempre con l'azzurro dell'inizio andiamo a tracciare un pennellata ed ora il colore è più chiaro

Ultimo livello, mettiamo scherma lineare e stessa cosa notiamo che il colore molto più acceso.

overlay lo uso per trovare la tonalità più chiara, moltiplica la tonalità più scura e scherma per i riflessi di luce.

Una volta creati i livelli, se si vuole sfumare con il colore sottostante (il primo), i livelli vanno uniti.
Attenzione uno alla volta e partendo dal primo creato, quindi quello che sta più sotto, se fate diversamente non vi mantiene il colore.

Se usiamo i metodi direttamente dal pennello non c'è bisogno di unire i livelli perchè si lavora sempre sullo stesso.







 Sovrapponi lo uso anche per colorare, cioè se faccio un lavoro in grigi, sto attenta solo alle ombre e alla luce, non vengo distratta dai colori, così riesco a trovare meglio il valore giusto
una volta definito a grandi linee, nuovo livello  lo metto in sovrapponi e  con il colore scelto cambio colore al lavoro fatto prima.



(Sovrapponi funziona anche  per modificare il colore di una zona interessata, ma  solo con il grigio. Cioè  se hai una mela rossa e la vuoi far diventare verde, prima devi passare per i grigi e poi con sovrapponi  metti il verde) farò un video per questa tecnica prossimamente.

Questo è lo stesso motivo per cui uso i colori in modalità HSB piuttosto che RGB,


H:hue (sono proprio le tonalità, ne chiare ne scure sono colore puro)
S: saturation(saturazione, più o meno vivido il colore scelto, se la si toglie si va in scala di grigi)
B:(sarebbe black, e solo questo determina  +o-luminosità del colore scelto)


rgb invece sono le miscele dei vari colori tra di loro.


Il ritratto di  Colin Morgan l'ho fatto così.
 http://misschroma.blogspot.it/2012/01/merlin-colin-morgan-speed-paint.html



lunedì 7 maggio 2012

Photoshop basic

Allora questo grande programma, ma molto ostico a chi è agli inizi nella colorazione digitale

Con Photoshop si può fare veramente di tutto, alla fine l'unica cosa che gli manca è la modulazione dalla linea come ha Paint tool Sai, (anche se ci sono i vettori, sono scomodi, in caso meglio illustartor per quelli)  per il resto lo si può usare per  qualunque cosa^^

Allora io lo uso in molti modi in base al disegno che devo fare.
Prima di tutto vediamo il foglio di lavoro

Mai usare il foglio bianco, da fastidio alla vista e vi fa sbagliare le tonalità dei colori, riempite  con il sechiello (G) lo sfondo, usando un colore neutro tipo grigiolino
Gli strumenti più importanti sono il pennello(B) e la gomma(E)     

il pennello che  io uso di più è fatto cosi.


Quando si usa  il pennello, si usa in contemporanea il tasto ALT che è il contagocce, è essenziale per sfumare.
Un altro comando da tastiera, è tenere ALT+tasto destro e muoviamo  la penna
per cambiare dimensione al pennello, senza clikare il tasto destro e scegliere le dimensione 
nella finestra  che appare.

Sempre avendo il pennello selezionato, se si disegna tenendo SHIFT premuto, permette l'uso delle linee rette^^


Poi c'è la selezione M e il lazo L per selezionare  gli oggetti  e lo zoom Z(alt per -zoom)

Un altro comando è CTRL+T che è la trasformazione libera.
 In più quando si usano la selezione M o L, se si fa tasto destro, si può copiare o tagliare la zona in un altro livello o si può modificare l'area selezionata.


I colori, io non usa mai i campioni, tranne in alcuni casi
I valori dei colori sono in  HSB e non in RGB , così è più facile scegliere le tonalità giuste.
 Per modificarlo si clika sulla freccia selezionata


Dopo gli strumenti una cosa fondamentale sono i livelli
Un livello è come un foglio trasparente è ha un suo metodo, in partenza è normale.
Quando si crea un nuovo livello si può decidere il metodo di colore.
I livelli si possono anche abbassare di opacità, bloccare e raggruppare in cartelle

Quelli che uso io sono tre:moltiplica, sovrapponi e scherma lineare aggiungi.

Si possono scegliere sia dal livello, in questo caso si ha un livello con il metodo scelto,oppure dal pennello, in questo caso il livello lo si lascia normale.



 I comandi da tastiera per il livelli:

alt+shift +n= nuovo livello
 si seleziona il livello , ctrl+e= unisci sotto
se si tiene Ctrl premuto si possono selezionare più livelli insieme
ctrl+g crea una cartella e se sono selezionati dei livelli li mette automaticamente dentro

ctrl+alt+shift+e= unisce i livelli visibili  in un livello unico, ma lascia anche una copia con i livelli separati ^^(lo adoro come comando)


La prossima volta parlerò di come si usano moltiplica sovrapponi e scherma per colorare ^^




domenica 6 maggio 2012

I problemi del disegnatore

Salve a tutti!!
Sono parecchi giorni che non aggiorno il blog perchè sono stata ferma con il disegno causa tendinite alle maniUU!
Io disegno sia per lavoro che per hobby quindi era quasi normale che mi venisse.

Attenzione a chi disegna per molte ore, fate delle pause "strecciate" le braccia e cercate di avere una posizione giusta davanti allo schermo, con le braccia rilassate e non rigide.

Per il momento ho ricominciato a disegnare a tempo pieno ma con tutte le attenzioni, metto poi dei cuscinetti sul bordo del tavolo perchè mi si  tagliano il gomiti, così ho l'appoggio è morbido e non mi si blocca la circolazione. Comunque il fastidio ce l'ho ancora  TT

Vi consiglio questo video per gli esercizi alle mani

http://youtu.be/hUyMNyrOHJQ
e ricordate la posizione giusta da  avere  davanti al pc
http://youtu.be/rAsxYB--x5Q

ho anche scoperto che con la tablet pen sto più comoda se è leggermente rialzata ^^.


Dopo 10  giorni senza disegnare ho fatto questo, (astinenza da disegno portami via)  è un concorso su un gruppo di facebook ^^:" Mangaka per passione".
Il personaggio e un mio OC , ma non avendo ancora una sua storia, era facile da manipolare XD!!


   
 il link del album http://www.facebook.com/photo.php?fbid=221193967991865&set=oa.130497827074485&type=1&theater



In questi giorni visto che disegnavo di meno,  mi sono comprata questo libro "Fare il fumetto di Scott Mc Cloud"
http://www.lafeltrinelli.it/products/9788887810882/Fare_il_fumetto/Scott_McCloud.html

Che è davvero prezioso per chi vuole capire come cominciare a fare una storia a fumetti.
dello stesso autore c'è anche "Capire il Fumetto" che presto sarà mio ^^/







Google+ Badge