lunedì 7 maggio 2012

Photoshop basic

Allora questo grande programma, ma molto ostico a chi è agli inizi nella colorazione digitale

Con Photoshop si può fare veramente di tutto, alla fine l'unica cosa che gli manca è la modulazione dalla linea come ha Paint tool Sai, (anche se ci sono i vettori, sono scomodi, in caso meglio illustartor per quelli)  per il resto lo si può usare per  qualunque cosa^^

Allora io lo uso in molti modi in base al disegno che devo fare.
Prima di tutto vediamo il foglio di lavoro

Mai usare il foglio bianco, da fastidio alla vista e vi fa sbagliare le tonalità dei colori, riempite  con il sechiello (G) lo sfondo, usando un colore neutro tipo grigiolino
Gli strumenti più importanti sono il pennello(B) e la gomma(E)     

il pennello che  io uso di più è fatto cosi.


Quando si usa  il pennello, si usa in contemporanea il tasto ALT che è il contagocce, è essenziale per sfumare.
Un altro comando da tastiera, è tenere ALT+tasto destro e muoviamo  la penna
per cambiare dimensione al pennello, senza clikare il tasto destro e scegliere le dimensione 
nella finestra  che appare.

Sempre avendo il pennello selezionato, se si disegna tenendo SHIFT premuto, permette l'uso delle linee rette^^


Poi c'è la selezione M e il lazo L per selezionare  gli oggetti  e lo zoom Z(alt per -zoom)

Un altro comando è CTRL+T che è la trasformazione libera.
 In più quando si usano la selezione M o L, se si fa tasto destro, si può copiare o tagliare la zona in un altro livello o si può modificare l'area selezionata.


I colori, io non usa mai i campioni, tranne in alcuni casi
I valori dei colori sono in  HSB e non in RGB , così è più facile scegliere le tonalità giuste.
 Per modificarlo si clika sulla freccia selezionata


Dopo gli strumenti una cosa fondamentale sono i livelli
Un livello è come un foglio trasparente è ha un suo metodo, in partenza è normale.
Quando si crea un nuovo livello si può decidere il metodo di colore.
I livelli si possono anche abbassare di opacità, bloccare e raggruppare in cartelle

Quelli che uso io sono tre:moltiplica, sovrapponi e scherma lineare aggiungi.

Si possono scegliere sia dal livello, in questo caso si ha un livello con il metodo scelto,oppure dal pennello, in questo caso il livello lo si lascia normale.



 I comandi da tastiera per il livelli:

alt+shift +n= nuovo livello
 si seleziona il livello , ctrl+e= unisci sotto
se si tiene Ctrl premuto si possono selezionare più livelli insieme
ctrl+g crea una cartella e se sono selezionati dei livelli li mette automaticamente dentro

ctrl+alt+shift+e= unisce i livelli visibili  in un livello unico, ma lascia anche una copia con i livelli separati ^^(lo adoro come comando)


La prossima volta parlerò di come si usano moltiplica sovrapponi e scherma per colorare ^^




Posta un commento

Google+ Badge