venerdì 3 febbraio 2012

Lezione Manga Studio I retini

 Nameless  Fanart  by kazu on managakugan
Hello!
oggi vi volevo parlare di Manga Studio.
Il tipo che vedete  è Roberto un personaggio del manga Nemeless, che potete leggere sulla rivista mangakugan. Per realizzarlo ho usato maga studio, la linea come al solito l'ho fatta con Paint tool Sai ^^




 Video:





ovviamente l' ho velocizzato, in realtà sono 4ore^^ .Se ci sono passaggi che non si capiscono chiedete pure^^

prima cosa, ho salvato  il file  da sai in .jpeg, tanto è uguale.
Apriamo  manga studio, io ho la 4ex, e impostiamo la pagina come A3 a 300dpi, perchè si lavora meglio in questo formato e importiamo l'immagine
ok dopo aver adattato le dimensioni  nel foglio, attenzione a metter "color"dal menu a tendina  se non viene una schifezza la linea.

Siamo pronti per applicare retini!
Io ho inventato sul momento, in fatti ho cambiato un sacco di volte idea. Di solito si crea un livello sopra al disegno e con l'azzurro si tracciano i punti, in cui ci si vuole mettere l'ombra, ma io complico la vita XD!!

Allora in alto apro la finestra dei materiali,come retino base ho scelto un dot  60L a 10% , nell'immagine  lo vedete nella cartella preferiti perchè me lo sono salvato io,  ma lo trovate in  "Materials”→“Tone”→“Default" nella cartella “Dot”> 60L

Ora ci sono più modi per applicare il retino sull'immagine:
 una è cliccare su paste e in questo modo il retino selezionato viene messo su tutta la pagina, quindi poi bisogna cancellare dove non lo vogliamo.
 Si può anche usare il lazo(L) selezionare la zona  interessata e poi con il secchiello riempire la zona.
Oppure, dopo aver selezionato il retino, andare nella barra degli strumenti  e cliccare sotto i colori (nero bianco trasparente) questo riquadro  qui >
si noterà il bordo del riquadro diventare rosso e il cursore diventare un'icona quadrata con un + piccolo accanto. Poi si dovrà cliccare sul disegno per far apparire il relativo livello di retino io  prendo uno degli strumenti, il pennino "Pen" ma imposto vector use come tipo di tratto e  vado  a "colorare" con il retino sul foglio, così decido meglio dove mettere le ombre^^
Una volta deciso in modo grossolano le zone d'ombra,  prendo il pennello con le stelline (^^)  metto il colore  trasparente e scelgo uno dei pennelli ad effetti che trovo aprendo un altro menù dall'alto.

 hatched,  gauze  sono il tipo che uso più spesso per grattare ^^ e così comincio a dare  un idea più carina al retino messo prima.Pre cancellare non uso la gomma , ma lo strumento pen sul trasparente, si ha un controllo migliore.
Ogni volta che si applica un retino, viene creato un  nuovo livello, e se si vuole modificare il retino del livello scelto, ad esempio vogliamo aggiungere un altro po' di  ombra sul viso basta, prendere un qualsiasi strumento e e andare a colorare.

Oltre i retini base,quelli con i punti,  ce ne sono una miriade di diverso tipo sfondi. effetti, pattern  altri, dentro manga studio!!
Magari prima di cominciare  a disegnare ce ne scegliamone  un po'  e li mettiamo tra preferiti, ve lo dico  perchè  si possono passare ore a decidere o cercare un tipo di retino ^^

Per i capelli ho usato i gradienti sempre a 60L questi sono i classici retini con la sfumatura.

Una volta applicato il retino si possono modificare i suoi parametri andando sul livello e clikkando con il tasto destro scegliendo tone setting  da qui  si può cambiare tutto quello che si vuole del retino^^
 lo si può ruotare, trascinare cambiare di  luminosità e contrasto, si può anche modificare la frequenza e il tipo.Se per esempio quando si sta cancellando ci danno fastidioo vedere tutti qui puntini si può impostare il metodo su "gray", in questo modo il retino si trasforma in grigio lavorarci sopra per le cancellature e poi ripristinare halftone per rimetterlo con i puntini.
Attenzione se si usano dei retini ad una certa frequenza bisogna usare la stessa per tutti i retini che andremo ad applicare sopra se no viene l'effetto moirè.Io alla fine decido che 60l e troppo e modifico tutti  i lovelli con i retini a 50L

Quando il nostro lavoro è finito andiamo su export image e scegliamo il salvataggio con photoshop lasciando le dimensioni originale del file, controllate che nei settings di photoshop siano selezionati i livelli.





Ora io ho applicato i neri e il bianco dei capelli con paint tool sai perchè non viene così bene fare lo stesso con manga studio.Il formato di photoshop ovviamente lo leggono tutti e due^^

Come una scema mi ero scordata di mettere lo sfondo nei livelli e quindi quando ho esportato non me lo ha considerato. Ho riaperto il file con manga studio e applicato retini, di nuovo esportato in PS e stavolta ho aperto il file con Photoshop per ridimensionarlo.

Qui è un po' un casino, i retini non sono fatti per esser visti sullo schermo, ma per essere stampati quindi è normale che vengano degli strani effetti ottici. Se ci fate caso mentre lavorate su manga studio in base a quanto zumate si vedono più o meno i puntini, più la frequenza dei punti è alta, 60L più bisogna zumare per vedere i puntini classici del retino.
L'unico modo che  io ho trovato efficace è usare photoshop per ridimensionare l'immagine e mai da Manga Studio perchè fa uscire delle cose orribili.

Poi con Ps ti accorgi subito se il ridimensionamento funziona o no, io ho provato a ridurre a 1000px  d'altezza, ma faceva schifo quindi ho scelto 1200 a 300dpi ed è abbastanza simile all'originale quindi ho salvato. Ho notato che 1000, 1500, 2000px, fanno delle cose orribili con il retino comunque fate delle prove^^!!

Spero sia stata utile, se non avete capito qualcosa o tutto,( XD) commentate cercherò di rispondere ^^
see you next!!


Ps: chi vuole può trovare qui la versione che uso io di MS, funziona^^ e ha tutti i materiali.
Posta un commento

Google+ Badge