lunedì 16 maggio 2016

Come modificare un disegno tradizionale scansionato

Volevo spiegare una delle cose più fastidiose e noiose che capitano ogni volta che scansiono un   lavoro fatto con tecniche tradizionali.

Quante volte ti sarà successo che dal vivo i colori sono così brillanti, oppure sei super soddisfatto di come hai steso l'acquerello e non vedi l'ora di condividerlo, ma dopo scansionato è orribile!
I colori non c'entrano niente, o addirittura non si vedono alcuni dettagli?

Bhè questo un problema che capiterà sempre, l'ideale è avere uno scanner professionale ma non tutti possono spendere enormi cifre, quindi cercherò di spiegare come faccio io  per ridare vita ai lavori tradizionali.

Per questo step by step il lavoro tradizionale che vedi è fatto da Miharu Kun  che ringrarzio per avermi prestato un suo disegno  ^^ miharu-kunandkuma-chan.blogspot.it

Prima cosa scansioni il  lavoro a 600 dpi

Apri il file con photoshop lo ridimensioni e tagli l'eccesso del disegno.Io uso lo strumento taglierina di Photoshop




1 STEP

Per prima cosa apri  la finestra di regolazione dei valori tonali  con   CTRL+L  o
Immagine >Regolazione >Valori Tonali



Con la finestra aperta sposta gli indicatori.
Quello a sinistra è la quantità di nero nell'immagine, Quello al centro i mezzi toni e quello a destra il bianco.
La curva che vedi è la quantità di ogni valore presente nell'immagine.
 il nero non è presente e il bianco invece prende tutta l'immagine.
Dolcemente sposta verso destra l'indicatore del nero fino ad un valore che ti piace, anche quello del bianco lo sposti un po' verso sinistra per abbassare la quantità di bianco presente nell'immagine.
Ovviamente dipende dal disegno, devi  fare delle prove.


2 STEP  Correzione del colore
Un altro strumento molto utile è Sostituisci Colore

Prima seleziona il colore da sistemare sul disegno usando il contagocce.

In questo caso la pelle, poi  vai in  Immagine>Regolazioni >Sostituisci colore
qui si gioca un po' con i parametri per ottenere il colore più simile all'originale

I parametri in alto servono per delimitare l'area di rosa  su cui agire.
Vedi l'anteprima in bianco e nero, ciò che è nero non viene toccato, quello che è in bianco in questo caso, il viso è dove il colore verrà modificato.

I parametri sotto invece, sono quelli che ti permettono di modificare il colore, luminosità, tonalità e saturazione. Il quadratino è l'anteprima del tuo colore e come cambia
Anche qui dolcemente sposta  le levette non troppo veloce se no rischi  di bruciare il colore, una volta contento del risultato fai ok. 



 

3 STEP
Togli la polvere
Questo passo è semplicissimo con un pennello togli  le particelle di polvere presenti nell'immagine andando a colorare con il bianco.



 


4 STEP Nitidezza
da Filtro > Nitidezza> Nitidezza avanzata

si apre una finestra con molti settaggi.
Qui con pazienza comincia a spostare i vari parametri 
Non c'è molto altro da dire perché per ogni disegno valgono valori diversi, fai delle prove e guarda  l'anteprima 








5 STEP Sfocatura

Duplica il livello.
 Sul livello copia applica  una gaussian blur o in italiano "Controllo Sfocatura"
e poi abbassa d'opacità




non esagerare con la sfocatura un raggio su 2 /3 px può andare bene.




Ecco le due immagini  a confronto ho un po' esagerato per far vedere la differenza, tu magari cerca  di rimanere su valori non troppo elevati.

  


Spero che ti possa essere d'aiuto!

Hai bisogno di qualche consiglio su un argomento specifico? Commenta qui sotto! Ne terrò conto per i prossimi  post.










How to scan and edit traditional drawing. Disegno, tradizionale, come modificare i colori, photoshop. scansione





Posta un commento

Google+ Badge